giovedì 6 aprile 2017

comunicazione



Si sta diffondendo una nuova moda, o meglio “malcostume”: fare post sul proprio blog o sulla propria pagina social con immagini e schemi copiati direttamente dai miei post o da altri blog.
Oltre a ricordarvi gli aspetti illegali derivanti dal mancato rispetto delle norme basilari dei diritti d’autore, vorrei soffermarmi  a denunciare la palese scorrettezza di tali azioni.

Nella vita prendere ciò che non ci appartiene senza averne il permesso, si chiama “furto”.
Ed è esattamente ciò che molte persone stanno facendo.
Ribadisco: copiare un’immagine e postarla sulla propria pagina (blog, fb, instagram,ecc, ecc), seppur indicando la fonte, ma in assenza di autorizzazione da parte del titolare del diritto,  è di fatto una violazione.

Di recente mi sono domandata spesso perché una persona possa arrivare ad atteggiamenti tanto meschini ed ho provato anche a darmi delle risposte.
Inutilmente.
Si tratta di comportamenti ingiustificati, che esulano dalla mia capacità/volontà di comprensione (…..e di accettazione!).

Ma sono testarda e, pur continuando a non comprendere, nel vano tentativo di individuare il meccanismo perverso di tali azioni, ho cercato di informarmi e ho interpellato queste nuove “presunte creative”.  
Mi è stato risposto che non c’è nulla di male nel “riproporre” immagini di altri blog (sicure? informatevi!); anzi il loro è un contributo lodevole, poiché finalizzato a dar maggior visibilità ai blog “copiati” (quindi dovrei anche ringraziare?!?!).
Ma perché?
Ve l’ho forse chiesto io di darmi maggior visibilità?
Vi ho forse autorizzato a farlo? 
NO!!!
Ritenete che le vostre “amiche” non siano in grado di visitare autonomamente il mio blog? Hanno forse problemi e pertanto necessitano della vostra brillante intercessione?
Oppure siete voi che avete bisogno di sfruttare le idee e il lavoro di altri per acquisire consensi? O magari è un espediente che avete inventato per trovare nuovi followers?

Per quanto riguarda gli schemi….  “tanto si tratta di free”….
Sì, sono gratuiti, ma ciò non ne legittima alcun diritto di abuso!!!
Per hobby e passione perdo ore e ore a fare schemi di ricamo, che regolarmente regalo a chi condivide la mia stessa passione e i miei interessi.
Non è sufficiente approfittare di tale generosità e ricamarli?
E’ necessario fare copia-incolla e ri-postarli?
O peggio ancora, manipolarli e spacciarli come proprie creazioni?

Queste in conclusione le mie amare considerazioni:
1 – è evidente che postare immagini e idee altrui indichi una chiara mancanza di argomenti propri da condividere
2 – vi invito a considerare che gran parte delle persone che vi seguono non lo fa in ammirazione di una vostra presunta abilità o creatività; i vari grazie, bello, cuori, like, mi piace, faccine varie ..… non vi appartengono, perché sono indirizzate all’autore a cui avete illegalmente sottratto le immagini che avete  postato
3 – la mancanza di rispetto per il lavoro altrui……………… e qui preferisco non eccedere e lascio concludere la frase a voi

Scusate lo sfogo, ma ritengo si stia andando oltre ogni limite lecito.
Ho sempre condiviso e regalato con piacere i miei schemi; chi desidera seguirmi sa dove trovarmi. 
Quindi vi chiedo il rispetto per il mio lavoro.

Grazie